Chi Siamo

La Sezione A.I.L. di Prato nel marzo del 1994 grazie ad un gruppo di volontari che credeva fortemente nella lotta contro le malattie ematologiche e nella ricerca scientifica.

Nel gennaio 2004, ponendosi come primo obiettivo quello di essere vicina ai pazienti oncoematologici ed ai loro familiari nel percorso di malattia, A.I.L. Prato inizia il servizio di assistenza oncoematologica domiciliare per i pazienti di Prato e provincia.

A.I.L. Prato, in particolare, fornisce ai pazienti affetti da patologie ematologiche residenti nella provincia di Prato e nei comuni di Calenzano, Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio un servizio di Assistenza Domiciliare Ematologica attraverso un’equipe multidisciplinare composta da due medici e due infermieri sotto la guida di un medico specialista ematologo.

Alla base del progetto vi è la ferma consapevolezza che il mantenimento del paziente al proprio domicilio, quando ovviamente possibile, rappresenti una priorità nella medicina del futuro; la familiarità dell’ambiente domestico e l’affetto dei propri cari può rappresentare spesso una potente “medicina” per il paziente stesso che può vivere il suo percorso di malattia in maniera più serena senza la traumaticità dell’ambiente ospedaliero.

La peculiarità del progetto portato avanti da A.I.L. Prato deriva dal fatto che l’assistenza viene effettuata non solo su pazienti oncologici terminali, ma anche su una classe di pazienti per i quali esistono ancora consistenti possibilità di trattamento, che vengono espletate, in accordo con lo specialista ospedaliero, mantenendo per quanto possibile il paziente a domicilio, evitando “inutili” accessi in ospedale per prelievi di controllo, trasfusioni o eventuali terapie endovenose.